Gestione di Rabbia e Aggressività

Lo Psicologo online ti aiuta a risolverli

La rabbia fa parte delle emozioni primarie, pertanto tutti noi in specifici contesti e condizioni proviamo questa emozione. Si può considerarla come una irritazione intensa, frutto di una frustrazione o di un’avversità, oppure di un profondo senso di impotenza. Spesso la rabbia viene vista come un qualcosa di totalmente negativo, ma non è affatto così: anch’essa presenta i suoi aspetti positivi e la sua utilità; se di fronte ad un’ingiustizia noi reagissimo con gioia oppure con rassegnazione ci sarebbe "qualcosa che non va" e saremmo perennemente sopraffatti dagli eventi della vita. Ecco che in situazioni di questo genere la rabbia ci consente di accorgerci di una ingiustizia e di affrontarla con il giusto metodo. La rabbia è pertanto un segnale preziosissimo!

La rabbia è un’emozione; una reazione, incontrollabile per molti, che si manifesta a fronte di situazioni destabilizzanti che si presentano, spesso, molteplici volte e che superano il proprio limite di sopportazione. Ecco perché è importante imparare a gestire la rabbia prima che scaturisca in un atto puramente aggressivo e fuori controllo.

Come Gestire la Rabbia

Il problema insorge quando la rabbia ci sfugge di mano e sfocia in comportamenti aggressivi. L’aggressività è a sua volta un fenomeno assai articolato e sfaccettato che si inserisce nella rete di rapporti, significati e valori di una società. All’interno del nostro contesto sociale l’aggressività è riconducibile all’intenzione di procurare un danno ad un’altra persona.

Nell’aiutare una persona a gestire la propria aggressività, è fondamentale tenere conto dell’estrema complessità del fenomeno che può presentare innumerevoli cause e condizioni scatenanti.

Per esempio, vi sono manifestazioni aggressive che riflettono una difficoltà nel controllo (impulsività). Altre invece presentano caratteristiche di autocontrollo e porteranno ad azioni aggressive pensate e pianificate. In altri casi l’aggressività riflette una fragilità di fondo oppure una marcata capacità della persona di manipolare l’altro per raggiungere uno scopo. Ecco che, dopo un’attenta analisi di cause, origini, caratteristiche dei comportamenti aggressivi e circostanze in cui si manifesta, si possono individuare i percorsi più appropriati per risolvere e gestire questo problema.