Perché Si Soffre Quando Si Viene Lasciati

Si dice che essere lasciati sia più doloroso ma spesso, per una serie di motivi, l'altra persona si trova costretta a dover prendere la decisione più difficile e può arrivare a soffrire anche di più del partner che viene lasciato. Molti elaborano la separazione in maniera diversa, c'è chi cade in uno stato di profonda depressione e chi reagisce con rabbia e frustrazione. Ci sono diversi modi per affrontare questi sentimenti ed eventualmente voltare pagina ma sappiate che il soffrire è il primo passo verso la nostra cura. Per superare una rottura ci vogliono tempo e pazienza. Se le cose non sembrano migliorare con il tempo il servizio di psicologo online 24 è qui a tua disposizione attraverso uno o più canali di comunicazione disponibili sul nostro sito.

Come Affrontare La Rottura

Voltare pagina: spesso dopo una rottura si tende a lasciarsi andare, ma ciò non aiuta in quanto è importante prendersi cura di sé stessi. Se non ti prendevi cura di te stesso prima che la relazione finisse, questo è un buon momento per cominciare;

Combattere il dolore emotivo: siamo essere umani, soffrire è la risposta più naturale e normale di sempre. Sentirsi tristi, arrabbiati, spaventati o altro è giusto. Ma non pensare mai, nemmeno per un istante, che sei destinato/a a rimanere solo/a a vita e che non troverai nessun'altro/a come il tuo ex;

Elaborare i propri sentimenti: pensa alle ragioni per le quali tu e l'ex avete rotto. Pensa a tutti quelli che potevano essere "campanelli d'allarme" e comprendi appieno ciò che non ha funzionato in modo da evitare gli stessi errori in futuro.

Consigli Post Rottura

Mentenere le dovute distanze è una cosa più che dovuta dopo una rottura. Rivagare nel passato non è mai d'aiuto, anzi. Non esiste l'amicizia dopo un rapporto. Se pensate che lo sia diffidate poiché i sentimenti di amore non svaniscono mai del tutto e spesso vedere il proprio/la propria ex con un altra persona può causarci una forte depressione. Mantenere le distanze è necessario fino al momento di una completa "guarigione". La fine di una storia non è la fine della tua vita, è soltanto un nuovo inizio (che può essere ancora migliore di quello che avresti potuto avere). Riorganizza la tua vita. Se avevi hobby che hai abbandonato torna a coltivarli. Sbarazzati di vecchi ricordi e pensa a qualcosa di nuovo che ti dia la forza di andare avanti. Fai attività fisica, torna ad uscire con amici che avevi magari dimenticato preso dall'amore cieco del momento.