Psicoterapia online: riflessioni su setting e pratica clinica

Come illustrato in numerosi articoli sull’argomento (La psicoterapia online: una pratica clinica in continua espansione; La grande frontiera della psicoterapia online con i pazienti depressi; Come si è evoluto il ruolo dello psicologo online: un’analisi storica), la psicoterapia online rappresenta uno strumento clinico sempre più importante, soprattutto in questo periodo storico dove gli spostamenti sono sempre più intensi, dove la globalizzazione gioca un ruolo sempre più decisivo e dove il crescente sviluppo delle nuove tecnologie favorisce costantemente queste nuove forme di comunicazione anche nella pratica clinica. Nell’ambito del supporto psicologico e della psicoterapia, lo psicologo online assume un ruolo sempre più prezioso. Nell’ultimo articolo sull’argomento abbiamo approfondito gli aspetti relativi al setting nella psicoterapia online e all’alleanza terapeutica che si viene a crearsi tra paziente e psicologo online.
In questo lavoro analizzeremo altre peculiarità della psicoterapia online.

                                            

Il setting nella psicoterapia online: riflessioni

Ma quali sono le caratteristiche di un setting online? Ovviamente il setting di una psicoterapia online presenta delle peculiarità che lo differenziano dalla classica psicoterapia in studio.
Già soltanto la presentazione tra psicologo online e paziente avviene in una modalità differente dalla classica psicoterapia. Nella psicoterapia in presenza entra in gioco in maniera più significativa il corpo: due corpi si avvicinano ed entrano in contatto tramite una stretta di mano: c’è una particolare attenzione agli aspetti riconducibili al linguaggio del corpo, alla struttura del corpo, al modo di vestire. Queste variabili sono molto meno presenti nell’incontro tra paziente e psicologo online. La conoscenza tra paziente e psicologo online, innanzitutto, avviene attraverso la videocall. In generale, è preferibile che sia lo psicologo online a far partire la videochiamata, gesto che simbolicamente rimanda all’atto di aprire la porta dello studio e di far accomodare il paziente. È comunque importante che un movimento di questo tipo venga preliminarmente specificato e anticipato al paziente da parte dello psicologo online, in quanto non è così ovvio che la procedura si svolga in questa maniera. I modi con cui il paziente si muove di fronte a queste regole del setting (stabilite dallo psicologo online) ci forniscono già delle preziose informazioni su di lui: per esempio il comunicare con un messaggio di testo che egli è già pronto per la seduta oppure il cercare lui di contattare per primo lo psicologo online qualora questi sia in ritardo di qualche istante. Questi sono tutti elementi che ci aiutano preliminarmente a comprendere il paziente e il suo modo di relazionarsi con l’altro.

                                       

Psicoterapia online: l’importanza della tecnologia

Un aspetto fondamentale nella pratica della psicoterapia online è rappresentata dal disporre di un’ottima strumentazione tecnologica, in primis da una connessione internet di alta qualità: è necessario che lo psicologo online abbia a portata di mano una rete wifi efficiente apparecchiature in grado di effettuare una videochiamata. Quindi la qualità video e audio deve essere elevata per poter svolgere la seduta online nelle condizioni migliori. È un dato di fatto pertanto che per poter lavorare adeguatamente nell’ambito della psicoterapia online è fondamentale che lo psicologo possegga un minimo di competenze in campo tecnologico.
Per quel che concerne il setting della seduta psicologica online, è importante che lo psicologo online sia in grado di fronteggiare con successo i piccoli disguidi o contrattempi che si possono verificare nel corso della videochiamata (problemi legati alla connessione instabile, alla nitidezza dell’immagine, all’audio, ecc.).
Tuttavia, è importante tenere a mente che ad oggi i problemi legati alle questioni tecnologiche nella conduzione della seduta di psicoterapia online sono sempre meno frequenti per lo psicologo online, in quanto le soluzioni sono sempre più a nostra disposizione e la qualità dei dispositivi e delle connessioni wifi sono sempre più di qualità.
Nel prossimo articolo sull’argomento approfondiremo nuovi aspetti legati agli sviluppi della psicoterapia online e dei relativi risvolti terapeutici.